Menu

I presenti menù per l’infanzia sono l’espressione di tabella dietetiche elaborate nel rispetto e secondo le indicazioni per una sana e corretta alimentazione espressa in:

LARN

(livelli di assunzione raccomandati di energia e nutrienti per la popolazione italiana) Società italiana di nutrizione umana (sinu)-VERSIONE 1996

“LINEE

guida per una sana alimentazione italiana” Istituto Nazionale di ricerca per gli alimenti e la nutrizione (INRAN)-1997

“LINEE

di indirizzo nazionale per la Ristorazione Scolastica” Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali-2010

I MENU’

  • Sono strutturati su 4 settimane e tengono conto della stagionalità articolandosi in due tabelle dietetiche: autunno-inverno e primavera-estate
  • Prevedono:
  • Spuntini di metà mattina a base di frutta fresca di stagione
  • Pranzo composto da primo piatto-secondo piatto-comtorno-frutta fresca di stagione, con un inserimento settimanale di menù a piatto unico, menù vegetariano, menù con prodotti provenienti da alimenti biologici, menù con piatto a tema sui colori della natura
  • Merenda pomeridiana con frutta fresca di stagione/pane/biscotti/latte/succhi. Sono esclusi cracker e merendine di vario genere

I PRIMI PIATTI

sono a base di pasta di semola, riso, orzo, avena, mais e crostini di pane

  • Asciutti con condimento di pomodoro e verdure o legumi, olio di oliva extravergine, parmigiano reggiano o grana
  • In brodo di carne o vegetale (senza uso di preparati/estratti per brodo), creme di verdure/legumi

I SECONDI PIATTI

  • alternano:
    Carne massimo 2 volte la settimana, alternando carni rosse e bianche
  • Pesce 1 volta la settimana (Si utilizza pesce fresco/surgelato con esclusione di prodotti prefritti come bastoncini e cotolette pronte)
  • Legumi 1 volta la settimana
  • Formaggi/uova 1 volta la settimana
  • Piatto freddo: (prosciutto crudo o cotto, formaggi) 1 volta alla settimana nei mesi invernali, fino a 2 volte nei mesi estivi

I contorni privilegiano verdura fresca di stagione da consumarsi preferibilmente cruda, le patate in quanto tuberi e non verdura sono presenti prevalentemente come ingredienti di creme/passati e in alcuni specifici abbinamenti come contorno

La frutta somministrata al mattino è presente spesso anche come merenda pomeridiana. Si utilizza frutta fresca di stagione

LA COTTURA DEI CIBI

Tre tipologie di cottura dei cibi, vengono privilegiate quelle più semplici e sane come la bollitura, la cottura a vapore e la cottura al forno

DIETE SPECIALI

In caso di allergie alimentari, intolleranze in presenza di certificato medico, vengono confezionate “diete speciali”

Mettiti in Contatto